MENU
it
fr
en
es

JOSETTE & JEAN-YVES CHEVALIER

- Coppia di ambasciatori e fondatori di NV -

Una storia d'amore

Quando l’istruttore incontra la sua stagista, nel 1970, alla scuola di vela…

Tre anni dopo, sposati acquistano il loro primo veliero, un modello “Corsaire”, per dedicarsi alle gioie della navigazione, dell’evasione e delle regate.

Appassionati di vela, creano, nel 1977, di fondare un atelier di vela a Ouistreham, in Normandia, battezzato “Normandie Voiles”. Ogni volta che possono, la coppia condivide i piaceri delle regate insieme alle due figlie.

Dopo 10 anni di attività, “Normandie Voiles” diventa NVequipment. I due fondatori abbandonano allora il settore della vela per lanciarsi in una nuova avventura: la fabbricazione di cappotte e protezioni. Nel 1990, la coppia si trasferisce in Vendée, a Saint-Gilles-Croix-de-Vie, per avvicinare l'azienda ai principali cantieri navali.

Comincia allora un periodo di pausa dall’attività necessario a causa degli obblighi dell'attività imprenditoriale. Nel 2000, Jean-Yves e Josette cedono NVequipment a Pascal Cardi e la loro prima decisione conseguente è di acquistare subito una nuova imbarcazione e riprendere a navigare.

Coppia affiatata con competenze condivise sia sul mare che al lavoro, i due hanno così potuto realizzare uno splendido percorso professionale e dar vita a un’incredibile avventura personale che continua ancora oggi…​

Il loro percorso, dalla regata alla crociera.

- Testimonianza della coppia -


“Insieme, abbiamo partecipato per molti anni a regate in Cruiser sulla Manica (Corsaire, Sangria GTE, Delph 28, Super Arlequin, Proto quarter).

L’installazione in Vendée e, soprattutto, la direzione dell’azienda ci ha costretto a fare una pausa di una dozzina d’anni. Ma non appena abbiamo venduto NV, abbiamo immediatamente acquistato un First 42 S7. Finite le regate, ci siamo allora dedicati alle crociere rapide nel Mediterraneo (soprattutto in Grecia e in Turchia).

Uno stile di navigazione al quale abbiamo dovuto adattarci (ormeggi, banchine…).
In seguito, abbiamo comprato un Centurion 45 S, per goderci un maggiore comfort, e, diciamocelo pure, per farci un bel regalo. Abbiamo poi deciso di rivendere l’imbarcazione per dedicarci a un nuovo modo di viaggiare: il camper.

Ma la chiamata del mare più forte. Nel 2019 abbiamo acquistato un Océanis 45 ed esplorato, nell’estate 2019, le splendide terre del Sud e le coste italiane: Calvi, Santa Teresa di Gallura, Procida, Agropoli…

La loro pratica in mare


Prodotto NV:
Ideale per le imbarcazioni da regata e i Cruiser, il prodotto di base è sempre lo stesso: la cappotta di tuga, perfetta per un utilizzo nel Mediterraneo.

Le loro esigenze:
La protezione dev’essere modulabile, coprente, estetica e deve integrarsi perfettamente alle linee dell’imbarcazione.

Utilizzo delle loro protezioni:​
In generale, non navigano mai con la cappotta, perché preferiscono vedere bene il mare, le vele e il cielo. La utilizzano quindi solamente in alcune situazioni precise.

> Quando fa caldo
Conservano solamente il lato superiore, per approfittare di un po’ d’ombra e, al tempo stesso, usufruire di una buona ventilazione grazie al lato anteriore apribile.

> All’ormeggio e in porto
Completano la protezione solare con un telo che si fissa sul lato posteriore della cappotta e copre fino al paterazzo. Una specie di tenda da sole sotto al boma…

> Quando piove leggermente
​Reinstallano il parabrezza (vale a dire il lato anteriore apribile) per evitare di bagnare l’interno dell’imbarcazione. E se la pioggia persiste, installano anche le coperture laterali, per usufruire del comfort di una protezione integrale.
43 anni Séparateur di Esperienza
Séparateur Precursore e progettista
di Cappotte e Bimini Top
100 % Séparateur Produzione
francese
600 Séparateur Novità all'anno
6500 Séparateur Articoli